Le tue vacanze nel regno delle Dolomiti!

Vacanze nelle
dolomiti

San Vito di Cadore

San Vito di Cadore, che dista pochi km da Cortina d'Ampezzo, è il maggiore centro turistico della valle del Boite ed è ubicato in una zona che offre numerose possibilità di svolgere attività all'aria aperta in tutte le stagioni dell'anno.

A San Vito di Cadore potrete visitare due edifici di grande valore artistico:

  • la chiesa della Difesa

    La chiesa, in stile tardo-gotico, venne edificata nel centro del paese alla fine del XV secolo e fu ingrandita due volte: nel XVI secolo, dopo la guerra dei veneziani contro Massimiliano d'Austria, e nel XVII secolo. Sull'altare maggiore potrete ammirare un trittico attribuito a Francesco Vecellio, fratello di Tiziano;

  • Il museo etnografico

    La sede del museo si trova a Resinego di Sotto in un'elegante e raffinata costruzione in muratura. Al suo interno sono conservati un migliaio di reperti del mondo artigianale e contadino. Notevole anche la testimonianza fotografica.

Qui di seguito alcuni suggerimenti ed informazioni:
  • Vacanze estive a San Vito di Cadore

    Se decidete di trascorrere le vacanze estive a San Vito di Cadore, sceglierete il più grande centro turistico della valle del Boite, che dista pochi km da Cortina d’Ampezzo ed è incastonato tra le vette maestose dell’Antelao, del monte Pelmo e del Sorapiss.

    Durante la bella stagione, gli appassionati di trekking potranno optare tra diverse escursioni, tra le quali citiamo:

    • l’escursione al monte Sentinella

      Una gita di circa due ore e con un livello di difficoltà medio, al termine della quale, potrete ammirare dal monte un panorama superbo su San Vito di Cadore e la valle del Boite;

    • l’escursione alla cappellina di Tambres

      Una passeggiata facile, di circa un’ora e mezza, vi condurrà alla cappella che è un ex voto, realizzato come ringraziamento alla Madonna, per aver salvato un bambino che si era perso.

    Gli appassionati della mountain bike, oltre a percorrere numerosi sentieri di montagna, potranno avventurarsi lungo il tragitto dell’ex ferrovia delle Dolomiti, trasformata nella pista ciclabile nota come “la lunga via delle Dolomiti”, che da Calalzo di Cadore, passa per Cortina d’Ampezzo, arrivando a Dobbiaco.

    In questo ameno paese di montagna vi attendono anche un percorso di nordic walking, da San Vito a Borca, e due palestre di roccia, una sul versante nord-ovest dell’Antelao, e l’altra collocata alla base della Croda Marcora.

  • Vacanze invernali a San Vito di Cadore

    Se decidete di trascorrere le vostre vacanze invernali a San Vito di Cadore, troverete un comprensorio sciistico adatto a tutti e dotato di strutture di svago realizzate per i più piccoli. Quest'area si caratterizza per la posizione panoramica e soleggiata e dispone di piste ben innevate.

    La zona sciistica dell'Alto Cadore, fa parte del comprensorio turistico di Cortina d'Ampezzo, e comprende, oltre a San Vito di Cadore, anche Borca di Cadore e Vodo di Cadore. Le piste, suddivise per gradi di difficoltà, attraversano boschi, prati, colline e pareti ripide.

    Nel comprensorio sciistico di San Vito di Cadore, attorniato dal maestoso Antelao, dall'incantevole Cima Belprà e dal suggestivo Pelmo, troverete due anelli per lo sci di fondo, ubicati a Pian de la Graes. Al passo Cibiana sono presenti numerosi anelli, tra i quali uno è stato adattato per lo sci notturno.

    Il parco Neve Sole, una zona equipaggiata con tapis roulant e con percorsi principianti, è stato realizzato per allietare le vacanze invernali dei bambini a San Vito di Cadore e per rendere divertente l'apprendimento dello sci.