Il Tirolo orientale

La valle che segue la frontiera di un tempo presso Arnbach, si mostra tranquilla, calma e silenziosa. Si chiama val Pusteria e porta dalla parte del Tirolo orientale fino a Lienz. In Austria la chiamano Alta Val Pusteria ed è una delle tre grandi aree geografiche del Tirolo orientale.

L’area di vacanza dell’Alta Val Pusteria con le tre valli laterali di Villgraten, del Gail e del Lesach, una delle più belle alte valli a sud dell’arco alpino, si trova tra le Dolomiti di Lienz e quelle dell’Alto Adige. Anche l’offerta per le vacanze è varia come il paesaggio.

Le vette delle Alpi Carniche e delle montagne di Villgraten plasmano l’immagine esteriore dell’Alta Val Pusteria del Tirolo Orientale. I tipici masi tirolesi si adattano ai ripidi pendii fino a raggiungere quasi le cime dei monti. Nella valle si trovano piccoli gioielli culturali, case e dimore storiche, chiese sullo Jakobsweg e tanta natura.

Giungendo qua da Lienz, la valle si allarga- Lienz il capoluogo della circoscrizione del Tirolo Orientale, è situato nella conca del bacino di Lienz, ai piedi delle Dolomiti di Lienz. Questo massiccio montuoso non è meno affascinante e imponente del suo famoso fratello: le Dolomiti dell'Alto Adige. Numerose escursioni e ferrate portano a innumerevoli vette e da lì ci si può godere un inebriante panorama perfino su parte della Carinzia.

Lienz è una città commerciale, culturale e un'idilliaca località tirolese e vale semplicemente la pena visitarla. Proseguendo in direzione Felbertauern, la valle si restringe. Questa zona situata a sud degli Alti Tauri è l'area del parco nazionale degli Alti Tauri, sezione del Tirolo orientale con le valli di Defereggen, dell'Isel e di Kals. Situata nel cuore delle Alpi Austriache, il territorio del parco nazionale si estende a sud degli Alti Tauri dal Gruppo Rieserferner, al Gruppo del Venediger fino a raggiungere il Großglockner, la montagna più alta della repubblica alpina con i suoi 3.798 m. Lontano dal turismo di massa, su un paesaggio originario ci sono offerte di vacanza varie, adatte a ogni età e a ogni gusto. In estate si può scegliere tra varie attività: escursioni, trekking, mountain bike, piste ciclabili, tennis, pesca, equitazione, nuoto.

Le avventure raggiungono i propri limiti con l'alpinismo, il rafting, il torrentismo e il kayak. Ovunque nel Tirolo orientale si avvertono le impronte degli insediamenti e delle culture lontane nel tempo.

Aguntum, l'antica città romana, è sicuramente uno dei più antichi monumenti conservati fino ad oggi e si può visitare come museo. I Conti di Gorizia, gli Asburgo e altre dinastie di nobili hanno lasciato in eredità rocche e castelli, che oggi sono stati in parte restaurati e si possono visitare.

Il Tirolo orientale è oggi uno dei territori più ricchi di cultura rimasti allo stato naturale di tutte le Alpi. Le persone vivono in tranquillità, principalmente della loro agricoltura. Molti piccoli e grandi alberghi, hotel, ristoranti e numerosi rifugi invitano a trascorrere una vacanza rilassante lontano dalla confusione e dalla frenesia.

Un cordiale benvenuto nel Tirolo orientale!

Cerca hotel

Check-in

Check-out

RICHIESTA HOTEL
NR°  
NR°  

News
  • A Natale le Dolomiti diventano ancora più magiche. Scoprite i mercatini di Natale che ravvivano paesini e città. Qualche esempio? Il mercatino sul Lago di Carezza, il "Magnifico" di Cavalese, quello austriaco di Lienz… non c'è che l'imbarazzo della scelta!
  • Una serata suggestiva che sposa l'astronomia e la buona cucina. Visitate il nuovo osservatorio e planetario al Col Drusciè e concedetevi una serata gourmet in alta quota – dove le stelle sono ancora più vicine