Escursioni in bici e mountain bike nelle Dolomiti

Veneto, Friuli, Trentino e Alto Adige offrono percorsi affascinanti per quanti di voi desiderano fare escursioni in bicicletta e mountain bike nelle Dolomiti. Attraverso boschi, vallate, tornanti di montagna e centri storici siamo certi che vi stupirete per la bellezza dei paesaggi. Ecco a voi alcune proposte.

La lunga via delle Dolomiti (prov. di Belluno e Bolzano)

Partenza da Colalzo (BL) raggiungibile facilmente in treno. Dirigersi verso Cortina d’Ampezzo imboccando la pista ciclabile che parte dal piazzale della stazione. Oltrepassare Pieve di Cadore, continuare lungo il tragitto della pista ciclabile che segue il percorso del Boite. Pian piano si intravedono le vette del Sassolungo di Cibiana, il Pelmo e l’Antelao. Si prosegue così verso Borca e San Vito di Cadore fino a raggiungere Cortina d’Ampezzo. Dall’ex stazione ferroviaria si prosegue verso il Passo Cimabanche da dove lo scenario delle Dolomiti si fa sempre più bello. Proseguendo, merita sicuramente una sosta il Lago di Landro dove le protagoniste sono sicuramente le Tre Cime di Lavaredo. Proseguire quindi oltre, fino a raggiungere la città di Dobbiaco (BZ).

Pista ciclabile della Val Pusteria (prov. di Bolzano)

La pista ciclabile della Val Pusteria attraversa le località di Dobbiaco, Villabassa, Monguelfo, Valdaora, Brunico, Vandoies, Rio Pusteria, Novacella e Bressanone. Il tragitto varia di continuo offrendo un percorso spesso variabile ed entusiasmante. La maggior parte dei centri storici sono meritevoli di una visita, ma imperdibile è certamente il castello di Chiusa. Raggiunta Rio di Pusteria seguire le indicazioni per Novacella e Bressanone. Non perdetevi la visita all’Abbazia di Novacella.

Ciclopista del sole lungo il fiume Isarco (prov. di Bolzano)

Una pista ciclabile interamente asfaltata, pertanto abbastanza facile. La partenza è nei pressi delle scuole e degli impianti sportivi. Da Chiusa seguire la vecchia sede della ferrovia del Brennero, oltrepassando alcune gallerie piuttosto illuminate. La vista di numerosi castelli lungo il tragitto è particolarmente affascinante.

Ciclopista del sole, lungo l’Adige (prov. di Bolzano e Trento)

Bolzano è certamente una delle città più ciclabili che consente di passare agilmente dal centro storico alla zona industriale. Non è un caso infatti che la pista ciclabile, alla confluenza tra l’Isarco e l’Adige, venga utilizzata da numerosi bolzanini quotidianamente. Il tragitto è sempre tranquillo, tutto asfaltato, con panchine, tavoli e fontane che consentono comodamente di fare una sosta. Grazie a questa pista ciclabile è persino possibile raggiungere Trento, passando per San Michele all’Adige e Lavis.

Percorso da Trento a Caldonazzo (prov. di Trento)

Il percorso è piuttosto impegnativo poiché prevede una salita di circa 8 km con pendenza del 10%. La partenza è nei pressi della periferia sud-est di Trento e si attraversano paesaggi alquanto affascinanti, fatti di curve dolci adatte anche per motociclisti. Altrettanto spettacolare è la vista dei laghi Levico e Caldonazzo, proseguire quindi fino all’omonimo paese da dove inizia anche il percorso della pista ciclabile Valsugana.

Pista ciclabile della Valsugana e percorso ciclabile del Brenta (prov. di Trento e Vicenza)

Se cercate una pista ciclabile immersa nelle campagne coltivate, allora siete nel posto giusto. Qui coltivazioni di mele si alternano a saliscendi lungo buona parte del tragitto fino a raggiungere Borgo Valsugana (TN) che è consigliabile visitare. Proseguire quindi verso gli impianti sportivi e riprendere la pista ciclabile che continua a mostrare i meleti nella loro bellezza. È da qui che potrete raggiungere Belluno.

Per proseguire verso Bassano del Grappa attraversare la forra del Covolo di Butistone, e poi percorrere la strada che segue il percorso del Brenta. Si giunge così al ponte di Bassano che allo stesso modo è consigliabile visitare.

Percorso ciclabile della Val Belluna (prov. di Trento e Belluno)

Non si tratta di una pista ciclabile, tuttavia il tragitto non è molto trafficato da automobili. Raggiungere il centro del paese di Primolano e imboccare la salita delle “Scale di Primolano” che offre un piacevole paesaggio da ammirare. Proseguire per Arsié, Agana e Fonzaso fino a raggiungere Feltre.  Percorrere quindi la strada Pedemontana di Cesiomaggiore, raggiungere quest’ultimo e proseguire oltre fino a oltrepassare tutte le frazioni di Sospirolo. Raggiungere quindi la Certosa di Vedana, superare Cordevole e Ponte Mas fino a raggiungere la provincia di Belluno e l’omonima città.

Cerca hotel

Check-in

Check-out

RICHIESTA HOTEL
NR°  
NR°  

News
  • A Natale le Dolomiti diventano ancora più magiche. Scoprite i mercatini di Natale che ravvivano paesini e città. Qualche esempio? Il mercatino sul Lago di Carezza, il "Magnifico" di Cavalese, quello austriaco di Lienz… non c'è che l'imbarazzo della scelta!
  • Una serata suggestiva che sposa l'astronomia e la buona cucina. Visitate il nuovo osservatorio e planetario al Col Drusciè e concedetevi una serata gourmet in alta quota – dove le stelle sono ancora più vicine