Le tue vacanze nel regno delle Dolomiti!

Vacanze nelle
dolomiti

Domenica Lazzeri

Domenica Lazzeri, nota come la Beata Meneghina, è una figura molto importante per il paese di Capriana e per la val di Fiemme. Nel 1833, mentre lavorava nei campi, le apparve per la prima volta la Madonna. Dopo quell’episodio ebbe altre apparizioni, le venne una misteriosa malattia e ricevette le stimmate, che la accompagnarono fino alla sua morte, avvenuta a trentatré anni nel 1848.

Nel 1989 a Capriana nacque l’associazione “Amici della Meneghina” con lo scopo di riavviare le pratiche per la causa di beatificazione di Domenica Lazzeri e per diffondere la sua memoria.

A Capriana troverete diversi luoghi e strutture, sia civili sia religiosi, che ricordano Domenica Lazzeri:

  • la casa natale, sulla cui parete esterna dal 1973, è appesa una stele per commemorarla; inoltre le persone del paese hanno raccolto e conservato i suoi oggetti personali;
  • un tempio di dimensioni ridotte, edificato nel cimitero nel 1912, che contiene la lapide incisa della sua prima tomba;
  • il mulino della meneghina, ubicato nella valle del Rio Bianco, tra Capriana e Carbonare, è il luogo nel quale lavorarono sia la beata sia la sua famiglia;
  • la statua, intitolata “La Mugnaia”, è stata realizzata dal padre francescano Andrea Martini per celebrare il 150° anniversario della sua morte.