Le tue vacanze nel regno delle Dolomiti!

Vacanze nelle
dolomiti

Zoldo Alto

Zoldo Alto è un agglomerato sparso di piccole frazioni, costituito da due vallate, quella che arriva da Forcella Staulanza e quella selvaggia di Goima che scende dal passo Duran.

Questo paese, inserito centralmente nelle Dolomiti di Zoldo, è incorniciato dalle cime del Civetta e del Pelmo, spettacolari destinazioni escursionistiche per arrampicate e vie ferrate nella stagione calda, mentre durante l’inverno, questa località, si trova nei pressi dello Ski Civetta, comprensorio che offre 80 km di piste.

A Zoldo Alto, paese con i caratteristici “tabià”, fienili tipici della zona, potrete visitare due importanti attrazioni culturali:

  • il museo etnografico di Goima

    Il museo ha sede nell’ex scuola del paese ed è nato con la finalità di testimoniare e di non perdere il ricordo della vita quotidiana nella valle fino all' inizio di questo secolo. Il museo si articola in diverse sezioni: agricoltura, metallurgia, lavori nel bosco, filatura della lana e lavorazione del latte. All’interno della struttura museale sono state ricostruite un’antica bottega di falegname, una camera da letto con indumenti dell’epoca e una cucina che raccoglie utensili usati un tempo;

  • la chiesa di San Valentino

    La chiesa di san Valentino è la parrocchiale di Mareson e al suo interno ospita due altari di pregevole valore artistico, realizzati da Brustolan. Nella cappella sinistra potrete ammirare l’altare della Santa Croce, che raffigura il tema di Cristo deposto dalla croce, mentre l’altare maggiore è l’ultima opera dell’artista, che muore nel 1732 a Belluno. L’opera sarà terminata dai suoi allievi.