Le tue vacanze nel regno delle Dolomiti!

Vacanze nelle
dolomiti

Seren del Grappa

Seren del Grappa è ubicata nella valle dello Stizzon, che prende il nome dal corso d’acqua che scende verso Feltre e insieme al fiume Colmeda è un affluente del Piave. Rasai, Caupo e Porcen sono le frazioni di questo comune.

Un tempo il paese si chiamava solo “Seren”, ma dal 1923 per commemorare le morti e la distruzione subite durante il primo conflitto mondiale sul fronte del Grappa, si stabilì di aggiungere il resto dell’attuale nominativo. Il museo Fotografico della Grande Guerra preserva al suo interno reperti bellici, frammenti di oggetti personali e immagini d’epoca.

La zona di Seren del Grappa è stata abitata fin da tempi antichi, infatti, una leggenda narra che nel VI secolo d.C., su un colle nei pressi della chiesa di San Martino, era collocato un castello nel quale visse la regina degli Ostrogoti, Amalasunta, figlia di Teodorico.  Correvano voci che nel sottosuolo fosse nascosto un prezioso tesoro appartenuto alla sovrana. Poco prima della metà del XX secolo, la famiglia di contadini che lavorava quel terreno si trasferì in provincia di Treviso, dove comprò un enorme podere.  I vicini sparsero la voce che ciò era avvenuto grazie al ritrovamento dell’oro di Amalasunta.