Le tue vacanze nel regno delle Dolomiti!

Vacanze nelle
dolomiti

La Marmolada

La Marmolada, nota come “la regina delle Dolomiti”, è un gruppo montuoso delle Alpi, la cui cima più alta è la Punta Penia (3.343 m),collocato tra le province di Belluno, nel Veneto, e di Trento, in Trentino-Alto-Adige. Sul versante orientale è delimitata dal fiume Cordevole e sul versante occidentale dalla val di Fassa.

Durante la stagione fredda la Marmolada offre l’opportunità di intraprendere sport invernali grazie al collegamento con l’area sciistica di Arabba. La pista più importante è quella che parte da Punta Rocca, a 3.269 m, e arriva a Malga Ciapela, a 1.446 m, per un totale di 12 km, che la rendono la pista più lunga delle Dolomiti. Fino a qualche anno fa era possibile sciare sul ghiacciaio, che ora si è ritirato.

Il nome Marmolada potrebbe derivare dal latino “marmor” che significa marmo, oppure da una radice indoeuropea attestata in greco “marmar”, in italiano “splendere”. Il significato del nome si riferisce al ghiacciaio sulla cui origine è nata una leggenda che racconta di una donna anziana che raccolse il fieno il 5 agosto, festa della Madonna della neve, nonostante il dissenso dei compaesani. La notte dopo nevicò talmente tanto che si formò il ghiacciaio, sotto il quale rimase sepolta la vecchietta con il suo fieno nel tabià.

La Marmolada è considerata la catena montuosa più elevata delle Dolomiti, nonostante non sia composta di dolomia, ma da calcari grigi derivati da scogliere coralline, chiamati calcare della Marmolada, e materiale vulcanico.

La Marmolada è suddivisa in sei sottogruppi:

  • la catena del Padon
  • il sottogruppo Ombretta-Ombrettola
    • il massiccio Sasso Vernale-Cime d'Ombretta
    • la cresta Ombrettola-Fop
  • la catena dell'Auta
  • la catena della Cima dell'Uomo
  • il sottogruppo Collac-Buffaure
  • il sottogruppo Monzoni-Vallaccia
  • Il massiccio della Marmolada

Quest’ultimo presenta una lunga cresta con numerose vette  tra le quali da ovest verso est: Gran Vernel (3.205 m), Piccolo Vernel (3.098 m), Punta Penia (3.343 m s.l.m.), Punta Rocca (3.309 m), Marmolada d'Ombretta (3.230 m) , Marmolada di Serauta con monte Serauta (3.069 m) e Pizzo Serauta (3.035 m). Sul versante settentrionale del massiccio della Marmolada troverete il ghiacciaio omonimo, il più grande delle Dolomiti. Nella parte meridionale del massiccio principale svettano altre cime: Cima Ombretta (3.011 m), Sasso Vernale (3.058 m), Sasso di Valfredda (3.009 m), Cima dell'Uomo (3.010 m), e le Cime d'Auta (2.622 m) sopra Falcade.