Le tue vacanze nel regno delle Dolomiti!

Vacanze nelle
dolomiti

Molveno

Molveno, ubicato a 864 metri s.l.m., è un caratteristico paese di montagna che si affaccia sull'omonimo lago, uno dei più grandi della regione e caratterizzato dalle acque cristalline. Dal paese potrete godere di una vista idilliaca sul bacino lacustre che riflette le montagne circostanti, la cima della Paganella e le Dolomiti del Brenta.

Molveno, collocato sul confine del versante orientale del parco naturale Adamello Brenta, è una celebre meta turistica, frequentata da numerosi villeggianti da oltre un secolo. Tra i primi ospiti che giunsero in questa località, troverete dei nomi illustri, come il re Alberto I del Belgio, lo scrittore Antonio Fogazzaro, l'ingegnere ed esploratore Umberto Nobile, lo scrittore Alberto Moravia e il pilota di rally Attilio Bettega.

Tra la fine del XIX secolo e la prima metà del XX secolo, gli abitanti di Molveno si adoperarono per incrementare la loro appetibilità da un punto di vista turistico, facendo costruire nel 1894 la via carrozzabile Molveno-Mezzolombardo. Nel 1920 venne realizzata la prima centrale idroelettrica, che portò la corrente nel paese e nel 1953 fu inaugurata la funivia Pradel,  che partendo dalla zona alta del paese, raggiunge la località omonima a 1.350 metri s.l.m.

Il nucleo del centro storico di Molveno, luogo abitato fin dal neolitico per la sua posizione strategica all'imbocco dell'Altipiano Brenta-Paganella, è la chiesa di San Carlo Borromeo con il suo campanile. Intorno a questo edificio religioso si dipana il centro abitato con i suoi tipici balconi alla trentina, ricostruiti secondo lo stile di quelli precedenti all'incendio del 1921, e con gli antichi abbeveratoi trasformati in fontane.